Salviamo lo Sport

Tutto il mondo sta affrontando la pandemia COVID-19, un’emergenza sanitaria che porta sofferenza, angoscia e insicurezza e che ha costretto gran parte della popolazione mondiale in situazioni di contenimento. In questi giorni GIANNONESPORT sta PROGRAMMANDO la riapertura del negozio, pensando alla FASE 2.

 

Acquista un VOUCHER

Alla RIPRESA potrai partecipare anche tu PROGRAMMANDO un budget di spesa e acquistando uno o più VOUCHER che potrai spendere online o in negozio fino al 31 dicembre 2020.

Acquista un VOUCHER

In cambio GIANNONESPORT ti offre una serie di condizioni vantaggiose:
PAGHI 100 E PORTI A CASA 130 EURO DI SPESA + la maglietta #DISTANTIMAUNITI  (Segnalare la tua taglia)

 

Con il nuovo Decreto per la fase 2, che entrerà in vigore il 4 Maggio, si può correre e passeggiare anche lontano da casa; vanno mantenute però le distanze di sicurezza (di almeno due metri se si corre, uno se si passeggia) e, per quanto riguarda la corsa, si deve andare da soli. In compenso, chi fa jogging non è tenuto a indossare la mascherina.

Si legge:

«È consentito svolgere individualmente, ovvero con accompagnatore per i minori o le persone non completamente autosufficienti, attività sportiva o attività motoria, purché nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per l’attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività».

Dunque:

  • Si può correre: da soli, mantenendo le distanze di due metri, senza mascherina
  • Si può passeggiare: obbligo di mascherina, distanza di sicurezza di un metro.
Questo è il nostro canale YOUTUBE: www.youtube.it/giannonesport- Esercizi proposti da Giannonesport per rimanere in forma durante il coronavirus.
  • Riaprono anche parchi, ville e giardini, a meno che il Sindaco del proprio Comune non disponga diversamente.
  • Rimane il divieto di assembramento, quindi no alle passeggiate in più di tre persone, anche dello stesso nucleo famigliare, ma si potrà tornare a camminare anche lontani da casa per il piacere di farlo (e non solo per comprovate esigenze e necessità), in quanto rientra nell’attività motoria.
  • Rimangono ancora chiusi (a eccezione che per gli atleti professionisti) palestre, centri sportivi, piscine e centri benessere – per i quali non c’è ancora una data di apertura (anche se qualcuno ipotizza possa essere l’8 Giugno).

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected by WP Anti Spam