Diamoci una mano per migliorare…

Mentre le previsioni annunciano neve e pioggia a partire dalle prossime settimane, GIANNONERUNNING ha messo in moto la macchina organizzativa per i prossimi eventi sportivi che a partire dal 2020/2021 vedrà accorpate, anche se con date differenti, le tre manifestazioni diventate ormai istituzionali: Urbantrail, Greentour e Sei miglia di Natale.

Una unica organizzazione per tre eventi sportivi che uniranno sempre più SPORT, AMBIENTE e SALUTE. L’innovazione sarà il motore che continuerà ad ispirare ogni fase organizzativa, i consigli di tutti i nostri follower, invece, ci faranno fare le scelte migliori a partire dalle date, percorsi, pacchi gara, ristori.

Attualmente è tutto pronto per la Sei miglia di Natale 2019 del 14/15 dicembre, si possono già fare le iscrizioni (www.giannonerunning.com/shop) e nei prossimi giorni sarà possibile ritirare il pacco gara con gadgets e pettorali.

Una novità: tutti riceveranno un bicchiere chiudibile/riutilizzabile in silicone con la possibilità di agganciarlo con un moschettone (non in dotazione)a marsupio o zaino, il bicchiere sarà consegnato solo all’arrivo (abbinato al pettorale) e potrà essere utilizzato subito per bere acqua o tè caldo. In questo modo si risparmieranno circa 1500 bicchieri di plastica e oltre ad evitare inquinamento e spreco potremo contribuire ad aiutare UGI (Unione Genitori Italiani) e alla piantumazione di nuovi alberi nei parchi di Torino.

Tessuti da running tecnici per l’estate

Tessuti da running per l’estate

Ci siamo, l’estate sta veramente per arrivare. Caldo, sudore, sfregamenti sono alle porte.

Come fare per evitarli?

Scegliendo i tessuti giusti.

Una delle soluzioni migliori può essere scegliere una canotta traforata.

La nostra canotta traforata Ultralight, realizzata con una speciale trama traspirante, permette di controllare la sensazione di calore. Questi inserti favoriscono l’evaporazione del sudore velocemente.

In questo modo hai subito una sensazione di freschezza.

Crea infatti una “camera d’aria” tra te e il tessuto, in questo modo non hai la sensazione di bagnato sulla pelle.

Questa speciale rete evita lo sfregamento delle zone critiche, come i capezzoli, in questo modo puoi usarla anche come primo strato sotto le altre maglie e garantirti freschezza e nesun attrito.

Scopri di più

 

La vacanza, uno spunto per iniziare a muoversi

Il sedentario che decide di dedicarsi alla corsa dovrà fare sforzi notevoli soprattutto all’inizio in quanto l’organismo dovrà adattarsi.

Sia per la vacanza in montagna  e la vacanza al mare bisognerà prendere i giusti accorgimenti. Per la vacanza al mare vi consigliamo di correre al mattino presto o al tramonto quando la temperatura è più fresca.

Se preferite correre sulla battigia, vi consigliamo di utilizzare sempre scarpe da running per evitare infortuni, sollecitare meno muscoli e tendini. Importante correre con un paio di occhiali da sole e un cappellino . Non bisogna dimenticare la crema solare per proteggersi dai raggi contro scottature.

Non dimenticatevi di idratarvi.

Per la vacanza in montagna, vi consigliamo ti vestirvi con indumenti traspiranti, per evitare di rimanere bagnati nelle zone d’ombra.

Utilizzare un paio di occhiali con lenti foto cromatiche e un paio di calzature con il giusto grip per ogni tipo di percorso.

 

Buono valore 30

Sportivi!

Per voi un BUONO VALORE di €30

su una spesa minima di €100 e dal prezzo di listino valido fino al 20 novembre 2018, accessori esclusi.

Passa in negozio da Giannonesport
Corso Regina Margherita n.221 – TORINO

www.giannonesport.it info@giannonesport.com

Analisi posturale statica e dinamica

La postura ha un ruolo fondamentale nella vita quotidiana e nelle attività sportive, soprattutto negli sport ad alto impatto articolare come l’atletica e il podismo.
Una condizione posturale alterata e non compensata renderà l’atleta più fragile ed esposto agli infortuni da sovraccarico.
E’ quindi estremamente importante per qualsiasi atleta, dal neofita al professionista, svolgere regolarmente un’analisi posturale per poter correggere eventuali asimmetrie o aree in sovraccarico funzionale e migliorare l’efficienza del gesto.
Grazie al test sarà possibile conoscere eventuali errori comportamentali per poterli correggere, migliorare la performance e per prevenire la maggior parte degli infortuni.