"Giannone Sport" prende il nome dal suo fondatore, Nicola Giannone , atleta ed allenatore di mezzofondo Fidal; la sua passione per la corsa lo porta, fin dal 1978, a partecipare a gare, sia di maratona che di mezzofondo, in pista e su strada, a livello amatoriale e competitivo.

La necessità di fare movimento, indispensabile per raggiungere il benessere fisico e psicologico, conquista la vita di Nicola Giannone, che così commenta: "Ho vissuto tanto intensamente la corsa, che la sentivo come una necessità di vita, imprescindibile da tutto il resto; questa, ha realmente cambiato la mia vita personale e di relazione". Nasce così l'idea, nel 1982, di dedicarsi totalmente al mondo della corsa, di costruire qualcosa per gli appassionati: prende così avvio, l'attività della vendita con "Giannone Sport".

Si fondono in questo modo, passione e attività commerciale, che - col tempo - crescono di pari passo .

Nicola Giannone aggiunge : "Negli anni, la passione di stare nel mondo della corsa, mi ha portato a vivere molti cambiamenti personali; una cosa naturale per chiunque si avvicini a questo tipo di sport. Oggi, è diventato un modo di vivere, il mio modo di vivere e la mia grande gratificazione futura, sarà poter trasferire tutto quello che ho imparato. Una delle mie più grandi soddisfazioni, è quella di aver fondato il Giannonne running, formato da giovani atleti ed atlete che hanno raggiunto brillanti risultati e sono proiettati verso un futuro pieno e soddisfacente".

Maria Giannone occupa una sezione importante nel negozio in particolare nella gestione della parte contabile; appassionata di sport da circa trent'anni, ha corso diverse maratone sia in Italia e all'estero con discreti risultati. E' presente in tutte le attività collegate al team Giannone, dalle gare in città alle trasferte.

Ana Capustin elemento importante del team Giannone, dopo le prime gare come "amatore", contagiata da una forte passione sportiva, decide di praticare l'atletica su pista gareggiando a livello nazionale sui 5000 metri e su strada diventando presto una forte mezzofondista e fondista con un personale di 2 h e 42 minuti alla maratona di Torino. Contemporaneamente riesce a conseguire la laurea in scienze motorie a completamento di un percorso tutto rivolto allo sport.

Tariqua Fissea, Etiope venuta in Italia nel 2012 in poco tempo si è appassionata alla corsa specializzata nelle gare di mezzofondo in particolare la mezza maratona con un personale di 1 h e16 minuti.